Menu
A+ A A-

AMBITI E COMPETENZE

Varese, 30 dicembre 2018

L'assessore all'ambiente del Comune di Varese ha ribadito ambiti e competenze del Comune nei confronti della Via Sacra e dell'area intorno al Santuario del Sacro Monte confermando l'attuale scarso interesse verso le problematiche inerenti il principale sito Unesco della città e della provincia.

Dire che il comune di Varese effettua interventi di propria competenza solo due o tre volte l'anno in un sito Unesco di rilevanza internazionale, dimostra una chiara presa di distanza da precise esigenze di tutela dovute ad un patrimonio artistico che l'Umanità ha affidato in custodia alla città dal 2003, definendo i Sacri Monti dell'Italia del Nord la riuscita integrazione dell'architettura e dell'arte in un ambiente naturale di grande bellezza.

La parrocchia del Sacro Monte pur coadiuvata dalla Fondazione Paolo VI, non ha mezzi per imporre ai proprietari dei terreni confinanti con la Via Sacra di eliminare quella vegetazione che minaccia l'integrità delle cappelle.

Lo stesso dicasi del problema delle auto parcheggiate accanto ad alcune cappelle o in perenne sosta accanto ai pubblici esercizi collocati sotto la statua del Mosè.

Analogo disimpegno viene ribadito dall'Ente Parco Regionale del Campo dei Fiori quando afferma che “non è possibile realizzare interventi su aree dei privati che non sono disponibili a collaborare”.

Ritengo invece compito delle autorità civili mettere in atto azioni di diffida o addirittura sostituirsi ai proprietari intervenendo prima che avvenga l'irreparabile danneggiamento di opere d'arte realizzate quattro secoli fa.

I circa seimila visitatori provenienti da 54 nazioni differenti che hanno visitato l'infopoint di piazzale Pogliaghi negli ultimi 8 mesi sono una dimostrazione dell'importanza turistica del Sacro Monte che richiede maggiore responsabilità e maggior rispetto da parte di tutti.

Scaricare su altri le responsabilità di tutto ciò che esula dalle proprie competenze sulla Via Sacra e mostrarsi preoccupati per i danni che potrebbero derivare dalla caduta del piantone di via Veratti potrebbe rientrare fra i temi di dibattito di un prossimo consiglio comunale.

Cordiali saluti e Buon Anno.

De Maria Domenico

logo regione

varese4u logo

Plan what to see in Varese with an itinerary including Sacro Monte Unesco di Varese