Menu
A+ A A-

COS’E’ LA LIBERTA’ EDUCATIVA?

di felice magnani

Ci sono diverse forme di libertà, diversi modi di interpretarla e di viverla, una cosa certa è che la libertà è il punto di partenza fondamentale sia nella vita privata sia in quella pubblica, è la molla che induce a riflettere su chi siamo, cosa facciamo, come lo facciamo, è il metro con cui misuriamo quotidianamente la nostra vita, il nostro modo di porci di fronte a quella realtà con la quale diventa fondamentale stabilire un confronto serio. La libertà diventa educativa quando agisce positivamente sulla stabilità e sull’equilibrio delle persone, sulla loro vita pubblica e privata, orientandola verso ciò che produce benessere, è la prua che orienta verso un’attività cosciente dell’animo umano, un freno e contemporaneamente una base di decollo per lo sviluppo di tutte quelle potenzialità che rafforzano la nostra voglia di gettare un ponte con la realtà che ci ruota attorno. L’educazione alla libertà educativa è uno dei principi su cui si fonda una democrazia matura, consapevole della propria identità, delle proprie potenzialità, della propria vocazione al bello, al giusto, alla realizzazione di tutto ciò che è fonte di conoscenza, di equilibrio sociale e di stabilità.  Per molte persone, purtroppo, la libertà è un valore soggettivo, un bene da costruire nel laboratorio personale, dove spesso la verità si tinge di egoismo e di individualismo, favorendo una diminuzio dei rapporti interpersonali, dell’interazione, di una vita in cui la reciprocità assuma un ruolo fondamentale. Oggi si tende a parlare pochissimo di libertà, della sua consistenza morale o costiuzionale, se ne parla solo nella sua versione politica, quella che molto spesso porta acqua al mulino della conservazione e che in molti casi impedisce agli esseri umani di condividere e di collaborare. La libertà va insegnata, appresa, valutata, condivisa o discussa, avendo di mira la sua capacità di coinvolgere l’essere umano in un performante percorso abilitativo e riabilitativo. Libertà come maturità dunque, come presa di coscienza autorevole dei diritti e dei doveri su cui si fonda la convivenza comunitaria.  

logo regione

varese4u logo

Plan what to see in Varese with an itinerary including Sacro Monte Unesco di Varese