Menu
A+ A A-

"Varese vista dall'alto è deliziosa", e il bell'Alessandro nei panni di S.Agostino riempie anche i ristoranti

S. MARIA DEL MONTE - “Varese? E’ un bel punto di vista per l’anima”. E’ un Alessandro Preziosi lirico, emozionato e in vena di complimenti quello che ha interpretato l’altra sera “Le confessioni di Sant’Agostino” sulla terrazza del Mosè. Davanti a lui in religioso silenzio seicento spettatori assiepati in ogni angolo dell’anfiteatro e il magico spettacolo della sera che illuminava le Prealpi. “Mi è bastato il Sacro Monte per intuire quanto dev’essere bella Varese che non ho potuto visitare, comunque deliziosa dall’alto, piccola e sprofondata nel verde. La Via Sacra è un luogo di contemplazione di folgorante bellezza e il Sacro Monte, raccolto e intimo, emoziona più di altri luoghi Sacri che ho visitato in passato, con chiese mastodontiche”.

Spettacolo suggestivo, bello e spirituale ma qualche problema organizzativo per la “prima” del festival "Tra sacro e Sacro Monte 2011". Macchine dappertutto, traffico in tilt che ha bloccato perfino il grosso pulmann-navetta della Morandi. Numerosi residenti hanno trovato occupati i posti riservati. Buona, però, l’affluenza nei ristoranti che orffrivano menù convenzionati e gradita l’apertura straordinaria dell’emporio.

 

logo regione

varese4u logo

Plan what to see in Varese with an itinerary including Sacro Monte Unesco di Varese