Menu
A+ A A-

MAGGIORI E MINORI

di felice magnani

I latini dicevano: “Ubi maior minor cessat”. E’ sempre così? Di solito il maggiore mette sotto il minore, è una sorta di legge della giungla che va di moda nel mondo degli umani, ma non è sempre così, in molti casi il maggiore è tale solo per un destino che lo ha favorito, che gli ha permesso di arrivare dove altri non sono riusciti per mille motivi. Essere maggiore non deve diventare una deformazione razzista, perché ciò che siamo, non siamo noi a doverlo giudicare. Nella filosofia corrente ci sono persone che diventano maggiori anche solo per un gioco del destino, che in qualche caso offre occasionalmente la possibilità di una visibilità più grande, ma solo per consentirci di riflettere di più su chi siamo, cosa facciamo e su come ci comportiamo.

logo regione

varese4u logo

Plan what to see in Varese with an itinerary including Sacro Monte Unesco di Varese