Menu
A+ A A-

Sant'Ambrogio e Rasa

La Valle Rasa è quel solco vallivo che unisce la Valcuvia alla Valle Olona, prende nome dall'omonimo fiume che secondo la tradizione nasce alla Rasa di Velate in località Fornaci della Riana, al Sacro Monte di Varese. Sant'Ambrogio è il rione varesino ai piedi del Sacro Monte; da sempre è considerato uno dei quartieri più esclusivi della città. Nel suo territorio sorgono in effetti numerose ville d'epoca liberty, con torrette, palmizi e ferri battuti floreali, segno della stagione turistica d'inizio secolo. Elemento di spicco di Sant'Ambrogio è la chiesa omonima, che risale al 1100 e presenta un'abside in tipico stile romanico lombardo; nella cappella di sinistra sono visibili alcune decorazioni e affreschi risalenti ai primi decenni del 1600. Di grande suggestione, ancora, Villa Toeplitz costruita in stile eclettico sul finire dell'800 per conto della famiglia del direttore della, all'epoca neonata, Banca Commerciale Italiana. Oltre alla terrazza panoramica affacciata sulla valle dell'Olona, è da notare lo torretta con specola, per le osservazioni astronomiche. Lo splendido parco, realizzato nel 1927, è percorso da un sofisticato gioco di prospettive e sentieri e da un monumentale percorso di fontane di pietra. La villa è ora sede di corsi dell'Università dell'Insubria.
Da Sant'Ambrogio si raggiunge in pochi minuti la Rasa di Varese, una splendida, ridente valle ai piedi del Sacro Monte, punteggiata da poche case rustiche, villette sparse, parchi e boschi ombrosi.

logo regione

varese4u logo

Plan what to see in Varese with an itinerary including Sacro Monte Unesco di Varese